Biotecnologie Farmaceutiche

Hanno applicazione in ambito medico e farmaceutico. La nascita dei primi farmaci biotecnologici risale alla produzione di antibiotici con microrganismi, quali le penicillineprodotte da funghi del genere Penicillium e le cefalosporine prodotte da Cephalosporium acremonium.Negli anni ottanta, con l’introduzione della tecnologia ricombinate è stata possibile la produzione di insulina, su scala industriale, in un batterio chiamato Escherichia coli. Attualmente vengono prodotte un gran numero di proteine ricombinati ad uso medico quali: fattori sanguigni, ormoni, fattori di crescita, citochine, vaccini e anticorpi monoclonali.

L’insulina è considerata il primo farmaco biotecnologico prodotto per via ricombinante, in un batterio chiamato E.coli nel 1982. Attualmente l’insulina viene prodotta in diverse forme e concentrazioni da differenti aziende farmaceutiche.

Sara Palli

Una mela che non marcisce!!!

In America un’organizzazione, la Okanagan Specialty Fruits Incorporation, ha inventato una mela che, pur tagliata o morsicata, mantiene il suo colore biancastro. Il direttore della azienda ha lanciato la sua invenzione con entusiasmo ma la gente non ha risposto come lui desiderava: infatti sono molto sospettosi a causa del fatto che potrebbe esserci quache sostanza nociva per la salute, quindi non ha comprato questo prodotto. In più ci potrebbero essere moltissimi pesticidi, ma l’associazione che ha messo il prodotto sul mercato nega ogni accusa dicendo che, al contrario, le sue mele sono sottoposte a rigorosi controlli. Ma, anche con questi, quando sono state immesse sul mercato, non si riesce a riconoscere una mela naturale da una OGM dato che non è obbligatorio segnalarlo e i produttori di questa frutta hanno paura di perdere clienti. Ma finchè rimarrà così, la gente non saprà se fidarsi o meno di un prodotto e rischierà di danneggiare la propia salute.

Davide Pennestrì

Minerva Gramatica

L’ITALIA DICE IL SUO NO DECISO AGLI OGM

In Italia gli OGM sono ancora vietati. Da questo punto di vista si trovano il ministro della Salute, il ministro delle Politiche agricole e il ministro dell’Ambiente, questi, infatti hanno firmato un contratto che bandisce gli OGM dall’Italia perchè, non sapendo se sono salutari o no il nostro stato promuove l’agricoltura ecosostenibile e naturale. L’occasione di EXPO 2015 è una grandissima opportunità per promuovere l’agricoltura che caratterizza la nostra bellissima terra. Anche gran parte dell’UE si dichiara contro gli OGM, infatti solo 5 paesi in Europa promuovono gli OGM.

Filippo Fadani                                                                                                           da Repubblica.it

Mi Curo di Te

MI CURO DI TE – Il gesto di ognuno per il Pianeta di tutti

Nell’era globale è necessario vivere il rapporto con la Terra e le sue risorse con la consapevolezza che siamo tutti interconnessi, che ogni nostra azione, anche la più piccola, ha importanti conseguenze sugli equilibri della natura e sul futuro di tutti. MI CURO DI TE è un progetto triennale e ogni anno sviluppa un grande tema ambientale (acqua, clima e foreste). Per l’anno scolastico 2014/2015, è sviluppato il tema ACQUA.

Tutte le informazioni sul sito: http://www.educazionedigitale.it/wwf/

Oggi abbiamo scoperto il Peso di Natura, l’Acqua Virtuale,.. e che siamo responsabili un po’ tutti dell’ambiente in cui viviamo.